BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



24 mag 2017

Che tristezza!!!


Mi affaccio alla finestra ma non
Trovo nessuna. Dove siete?
Non facciamo nemmeno la
Cena preferiale???
Ornella

20 feb 2017

Buongiorno care Amiche e valide Scrittrici. Potremmo trovarci per una serata a rispolverare e scaldare le penne.
Magari in maschera  come alcuni anni fa.
Io avrei voglia e desiderio di fare qualcosa.
Deponete il mattarello. È  bello riprendere le abitudini che hanno legato il nostro percorso. Arrivederci a presto.

2 feb 2017

DIVENTARE UMANI

Un preside di liceo americano aveva l’abitudine di scrivere, ad ogni inizio di anno scolastico, una lettera ai suoi insegnanti:

Caro professore,
sono un sopravvissuto di un campo di concentramento.
I miei occhi hanno visto ciò che nessun essere umano dovrebbe mai vedere:
camere a gas costruite da ingegneri istruiti;
bambini uccisi con veleno da medici ben formati;
lattanti uccisi da infermiere provette;
donne e bambini uccisi e bruciati da diplomati di scuole superiore e università.
Diffido –quindi – dall’educazione.
La mia richiesta è:
aiutate i vostri allievi a diventare esseri umani.
I vostri sforzi non devono mai produrre dei mostri educati,
degli psicopatici qualificati, degli Eichmann istruiti.
La lettura, la scrittura, l’aritmetica
non sono importanti se non servono
a rendere i nostri figli più umani.
Tratto da “Les mémoires de la Shoah” di Anniek Cojean (“Le Monde”, 29 aprile 1995).