BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



28 nov 2012

GRAZIE A BETTY E LUISA

Serata novembrina e un tema difficile: Morte e Vita.
Ce la siamo cavata bene, come sempre. Grazie anche a Giovanna per l'ottimo risotto.

Personalmente ho scelto di parlar di Vita e Morte che detto al contrario assume un altro senso.
Solo questione di frequentazioni. A una certa età si frequenta più la morte che la vita.


Ieri abbiamo parlato dell'Antologia di Spoon River. Ve ne regalo un pezzetto. Pochi versi scelti a caso per celebrare l'humor sottile di Edgard Lee Masters.

  
TRAINOR, IL FARMACISTA

Solo il chimico può dire, e non sempre,
cosa verrà fuori dall'unione
di fluidi o solidi.
E chi può dire
come uomini e donne reagiranno
fra loro, o quali figli ne risulteranno?
C'erano Benjamin Pantier e sua moglie,
buoni in sé stessi, ma cattivi l'uno con l'altro:
lui ossigeno, lei idrogeno,
loro figlio, un fuoco devastatore.
Io, Trainor, il farmacista, un mescolatore di sostanze chimiche,
morto mentre facevo un esperimento,
vissi senza sposarmi.

TRAINOR, THE DRUGGIST
Only the chemist can tell, and not always the chemist,
what will result from compounding
Fluids or solids.
And who can tell
How men and women will interact
On each other, or what children will result?
There were Benjamin Pantier and his wife,
Good in themselves, but evils toward each other:
He oxygen, she hydrogen,
Their son, a devastating fire.
I Trainor, the druggist, a mixer of chemicals,
Killed while making an experiment,
Lived unwedded.
 
 
 
Però, com dice Daniele, Maestro di Shiatsu 
 
BUONA VITA A TUTTE


 

Nessun commento: