BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



20 gen 2012

PER VENANZIA

Questi sono alcuni scritti di Venanzia, alcuni sono completi, altri sono estrapolazioni.
Se non avete un ricordo personale da leggere, potete considerare queste letture e specificare  sul blog la vostra scelta in modo d'avere una specie di scaletta per il giorno in cui la saluteremo.
Grazie.

IL TEMPO PER VIVERE

C’è un tempo per nascere , Il tempo per vivere, un tempo per morire:
Il nascere ci è dato come un dono d’amore;
il morire non dipende da noi;
il tempo per vivere è …”quasi” solo nostro;


Il tempo per vivere:
migliaia di gradini in salita, in discesa;
migliaia di viottoli, di strade sterrate, lastricate, asfaltate;

Il tempo per vivere:
amorosi incontri, splendide visioni, luminose prospettive;
care appartenenze, gioiose condivisioni, splendido gioco;

Il tempo per vivere:
mettersi in gioco e giocare;
donarsi senza chiedere;
spendersi per i propri ideali;

Il tempo per vivere:
frenare il proprio passo; 
ascoltare le risonanze interiori;
raccogliersi in sé stessi e goderne le sensazioni;

Il tempo per vivere:
aprire le orecchie e allargare il cuore a ricevere;
riconoscere sogni, intuizioni, visioni di cui far tesoro;
innestare ad ogni passo l’innovazione.



SENSAZIONE   (da una vacanza a Pantelleria)


Questo muro circolare di antica pietra lavica
ti avvolge
ti protegge
ti abbraccia,
ti tiene stretta con te stessa,
ti invita ad abbracciarti,
ti aiuta ad essere tutta intera 
ed interamente unica.




Piccole riflessioni tratte dal suo percorso dell'autobiografia di Anghiari


....  Certo la nostra vita è un romanzo e come tale va curata e scritta amorosamente. Ma!?! chissà come andrà!


.... Cosa chiedo? Chiedo a me stessa di avere la forza e il coraggio di andare fino in fondo, cioè di arrivare alla fine di questo percorso avendo intrecciato i vari e molteplici fili della mia esistenza: tessere in un tessuto non troppo sfilacciato e dove i buchi, che inevitabilmente rimarranno, non siano delle voragini. Chiedo anche di trovare tutte quelle parti gioiose di felicità della mia vita, non voglio far emergere soltanto le parti dolorose come spesso noi donne siamo abituate a fare.


SCRITTURA


La scrittura è per me, in questo momento,
una compagna di viaggio,
mi si è attaccata alla pelle.

Mi si è presentata, l’ho accolta.
Da principio l’ho trattata con sufficienza,
ma poi, come un Amore discreto, piano piano
mi ha stregato,
e nelle viscere mi si è insinuata.

La scrittura è per me, in questo momento,
ricerca,
ricerca delicata, gioiosa, dolorosa,
ma soprattutto ricerca intensa,
ricerca dei perché, dei ma e dei se,
dei dove e dei quando e quanto.

Non so dove mi porterà,
non so quanto tempo questo amore durerà.
So che ora mi è compagna di viaggio.

Vorrei che mi fosse a lungo vicina,
vorrei che fosse la chiave
che apre le porte del cuore e dell’anima
che ancora oppongono resistenza,
vorrei che come un fuoco contribuisse
a riscaldare il mio cuore.

… a lungo, o chissà per sempre.


1 commento:

luisa ha detto...

Avevo pensato a "Tempo x vivere"