BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



25 ago 2011

Due righe a tutte le amiche



Volo de foie

L' avea rugolà par tuta la giornada
epo de boto l'era scòpià.

Un temporal tremendo
coi toni che fasea tremar tuta la tera
le site le s-ciàrava el cel scuro da le nuvole,
parea note.

A scominsià a supiar un vento forte,
le folade le fasea cuciar i cipressi e i pini tuti,
mentre Castel San Piero el resistea forte,
la scombussolà i albari visin all'Adese
tute le foie le volava de qua e de là,
non le podea restar, le dovea andar.

Mi soto sto pontesel, streta tra mi e mi
guardo ste foie, che prima ciapà dal mulinel
le turbolava alte e adesso iè
par tera, incantonà, strapasà e strache...
lontan da le so sorele...
lontan da le so raise

E mi che de mio in fondo me sentoun po' migrante
mi che gho visto comparir e scomparir pian pian le stagioni
un pochrtin me se strenze el cor.

E par mandar via sta malinconia gò respirà st'aria bona e
fina, gò alsà i oci par mirar l'arco colorà
che sora de mi savea formà.
L'era tuto illuminado l'era tuto imbrillantà.

Me ven in mente quando da picinina, meraveià, guardavo
e ringrasiavo par sti regali che dal cel iera rivà...

Con la foia verda ghe fo na cotolina
con quela granda ghe fo na barchetina e ghe meto insima
na formighina...

Francesca    agosto 2011



2 commenti:

Anonimo ha detto...

cara Francesca"che belo el nostro dialeto,l'e na musica quando lo sento parlar.A scrivarlo fao fàdiga però ciao Silvana

lucia e betta ha detto...

Per essere una siciliana devo dire che parli e scrivi bene il dialetto. Brava Francesca, abbiamo apprezzato la tua poesia tenera e un pò malinconica. Saliamo sulla barchettina insieme alla formichina, io e la mia Bettina e ti abbracciamo