BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



29 mar 2011

POESIA PER UN GATTO

Ecco rispuntare la solita valigia
e quelle eterne scarpe ci risiamo
parte corre corre si agita per ore
mi sposta tutta l’aria intorno
mi gratta distrattamente in testa
dice ciao bello vado
e se ne va chiude la porta
conto fino a tre dimentica sempre qualcosa
riapre rientra mi ridice ciao bello vado
e se ne va ecco mi ha
lasciato ma chi l’ha detto
che un gatto è indipendente
nessuno sente quello che un gatto solo
dentro sente peggio della fame e della sete
anzi no non peggio meglio anzi no uguale insomma
mi sento poco bene quasi male nessuno sente
quello che un gatto solo dentro sente.

Vivian Lamarque

6 commenti:

Anonimo ha detto...

E' una poesia che solo chi ama i gatti sa apprezzare. Il mio gattone nero, quando esco, mi guarda con due occhi severi in cui è implicito il rimprovero.
Quando torno da un viaggio mi tiene il broncio per qualche minuto, poi si struscia sulle gambe ed inizia a fare le fusa.
Annamaria

Betty ha detto...

Hai ragione Luisa, qualche commento in più a volte può solo far piacere e non necessariamente deve essere positivo.
In questo caso però lo è, questa poetessa mi piace molto ed è solo apparentemente ingenua, in realtà la trovo profonda e al contempo fresca, garbata ed ironica.

lucia ha detto...

Che meraviglia questa poesia sul sentire del gatto.Si i gatti, ma anche i cani,e anche le zanzare e tutti gli animali hanno un loro sentire, ne sono certa... non dimentichiamolo mai.
Grazie Luisa,anche questo é un bel regalo.

Francesca ha detto...

Luisa
che bell' idea, una quasi
" introspezione del gatto, o quale altro gatto...
Ora scriverò due righe che già frullano nella mia mente.
Ciao

Anonimo ha detto...

Penso che ad ispirare la nostra amica Vivian, sia stata la sua gattA.Che ne pensate?
Gattine cercasi

yahadame ha detto...

Very intereresting reading. thx

paxil