BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



27 ott 2010

LE TRE PAROLE PIU' STRANE

Quando pronuncio la parola Futuro,
la prima sillaba già va nel passato.
Quando pronuncio la parola Silenzio,
lo distruggo.
Quando pronuncio la parola Niente,
creo qualche cosa che non entra in alcun nulla.


STUPORE

Perchè mai a tal punto singolare?
Questa e non quella? E qui che ci sto a fare?
Di martedì ? In una casa e non nel nido?
Pelle e non squame? Non foglia, ma viso?
Perché di persona una volta soltanto?
E sulla terra? Con una stella accanto?
Per tutti i tempi e per tutti gli ioni?
Per i vibrioni e le costellazioni?
E proprio adesso? Fino all'essenza ?
Sola da me con me? Perché mi chiedo,
non a lato né a miglia di distanza,
non ieri, né cent'anni addietro, siedo
e guardo un angolo buio della stanza
-come, rizzato il capo, sta a guardare
la cosa ringhiante che chiamano cane ?


TUTTO

Tutto-
una parola sfrontata e gonfia di boria.
Finge di non tralasciare nulla,
di concentrare, includere, contenere e avere.
E invece è soltanto 
un brandello di bufera.


Wislawa Szymborska

Nessun commento: