BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



31 ott 2010

ANNIVERSARIO


Domani 1° novembre omaggio a Alda Merini
Chiesa di S. Nicolò
ORE 18

LA PIOGGIA PROMESSA



(Van Gogh)




Così doveva essere e così è stato.
Il clima uggioso ci ha impedito
un incontro gradito,
il vento ha sferzato incessante,
la pioggia dai fossi ci ha tenuto distante,
ma noi non ci arrendiamo
e la primavera attendiamo
per riproporre questa uscita e renderla più gradita.





CHI MUORE (Ode alla vita) di Pablo Neruda

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un
sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

30 ott 2010

LA LETTERA A MENECEO

...... Non esiste nulla di terribile nella vita per chi davvero
 sappia che nulla c'è da temere nel non vivere più.

Perciò è sciocco chi sostiene di aver paura della morte,
non tanto perchè il suo arrivo lo farà soffrire, ma in quanto
l' affligge la sua continua attesa.

Ciò che una volta presente non ci turba,
stoltamente atteso ci fa impazzire.

La morte, il più atroce dunque di tutti i mali,
non esiste per noi.

Quando noi viviamo la morte non c'è,
quando c'è lei non ci siamo noi.

Non è nulla nè per i vivi nè per i morti.

Per i vivi non c'è, i morti non sono più.

Invece la gente ora fugge la morte come il peggior male,
ora la invoca come requie ai mali che vive.

Il vero saggio, come non gli dispiace vivere,
così non teme di non vivere più.

La vita per lui non è un male, nè è un male il non vivere.

Ma come dei cibi sceglie i migliori, non la quantità,
così non il tempo più lungo si gode, ma il più dolce ........

(Epicuro)

PER RICORDARCI DI NOI


Cominceremo con dei Laboratori di Autobiografia autogestiti, come suggerito da Corinna.
Il giorno scelto è il secondo martedì del mese.
Per favore segnate la vostra partecipazione nei commenti così potremo contarci?

29 ott 2010

Pioverà (per giocare con Marisa)




Pioverà.
Così hanno detto e non sbagliano.
Pioverà e noi donne oseremo, se sarà possibile osare.
Sfideremo indomite le intemperie.
Aggredite dalla pioggia i nostri pensieri
emergeranno nuotando
e troveranno approdo su candidi fogli
trasformandosi in parole dense d'umidità.

APPUNTAMENTO CON GIOVE PLUVIO

Previsioni del tempo

Bassa pressione in arrivo.
Nuvole  sulla Valpadana.
Pioggia da mezzogiorno.
Carissime Amichedipenna
sembra che domenica
avremo compagnia:
Giove Pluvio.
Saranno felici le rane
indifferenti i magnaroni
(non credo ce ne siano)
un pò meno i passeri,
per niente noi donne.
Ci consoleremo
indossando calze calde
impermeabili e ombrelli.
Magari una sciarpa, un golfino
ma sicuramente
e senza alcun dubbio
con noi avremo
una matita con gommino
e la moleskine.

PENSANDO A LEI...



Immagina un po' cosa ho sognato.
All'apparenza tutto è proprio come da noi.
La terra sotto i piedi, acqua, fuoco, aria, 
verticale, orizzontale, triangolo, cerchio,
lato sinistro e destro.
Tempo passabile, paesaggi non male
e parecchie creature dotate di linguaggio.
Però quel linguaggio non è di questa Terra ...


Wislawa Szymborska

27 ott 2010

LE TRE PAROLE PIU' STRANE

Quando pronuncio la parola Futuro,
la prima sillaba già va nel passato.
Quando pronuncio la parola Silenzio,
lo distruggo.
Quando pronuncio la parola Niente,
creo qualche cosa che non entra in alcun nulla.


STUPORE

Perchè mai a tal punto singolare?
Questa e non quella? E qui che ci sto a fare?
Di martedì ? In una casa e non nel nido?
Pelle e non squame? Non foglia, ma viso?
Perché di persona una volta soltanto?
E sulla terra? Con una stella accanto?
Per tutti i tempi e per tutti gli ioni?
Per i vibrioni e le costellazioni?
E proprio adesso? Fino all'essenza ?
Sola da me con me? Perché mi chiedo,
non a lato né a miglia di distanza,
non ieri, né cent'anni addietro, siedo
e guardo un angolo buio della stanza
-come, rizzato il capo, sta a guardare
la cosa ringhiante che chiamano cane ?


TUTTO

Tutto-
una parola sfrontata e gonfia di boria.
Finge di non tralasciare nulla,
di concentrare, includere, contenere e avere.
E invece è soltanto 
un brandello di bufera.


Wislawa Szymborska

26 ott 2010

BREVE PENSIERO SULLA SERATA DEDICATA A W. SZYMBORSKA

Universale e minimalista, ironica e leggera, profonda e rigorosa, semplice e musicale, di un realismo a volte spietato a volte magico.
Mi sono tuffata con gioia nel tuo mondo "stupefacente", voglio conservare la meravigliosa sensazione della forza poetica che mi hai trasmesso, soprattutto l'incanto con cui guardi il mondo.

Grazie

22 ott 2010

POESIE

PICCOLI ANNUNCI

INSEGNO il silenzio
in tutte le lingue
mediante l'osservazione
del cielo stellato,
delle mandibole del Sinanthropus,
del salto della cavalletta,
delle unghie del neonato,
del plancton,
d'un fiocco di neve.
..........
Wislawa Szymborska

Buon fine settimana, a presto Corinna

17 ott 2010

POESIE














PICCOLI ANNUNCI

 
CHIUNQUE sappia dove sia finita
la compassione (immaginazione del cuore)
- si faccia avanti! Si faccia avanti!
Lo canti a voce spiegata
e danzi come un folle
gioendo sotto l'esile  betulla,
sempre pronta al pianto[...]
Wislawa Szymborska
Care tutte, Buona lettura. Corinna

14 ott 2010

APPUNTAMENTO

SEMINARIO DIOTIMA

Venerdì 15 ottobre ore 17.20 presso l'Università

Luisa Muraro "leghiste (e) femministe"

corinna

12 ott 2010

CONTIAMOCI!

Carissime,
per il piacere di ritrovarvi, possibilmente tutte, il prossimo incontro di lettura di fine mese all'Arci, provo a proporvi queste due date:
lunedì 25 ottobre ore 18.30
martedì 26 ottobre ore 20.15

Vi chiedo cortesemente di decidere rapidamente e di mettete  sul blog la vostra adesione.  Conto sulla vostra collaborazione, vi abbraccio e vi aspetto Corinna.

08 ott 2010

RICEVO E INOLTRO A CHI E' INTERESSATA

A Casetta Maritati (Quartiere Navigatori) da lunedì prossimo (ore 10.00) parte una iniziativa a titolo

PAROLE NEL TEMPO
Laboratorio per il recupero delle parole dialettali perdute
condotto da Mirko Cittadini
dell'associazione Aribandus


06 ott 2010

L'ANIMA FARFALLA



Cè gente fortunata invece
a cui diventano leggeri i libri,
si sfaldano nell'aria insieme agli anni
chini,


lasciano l'anima farfalla,
sgroppata del suo bruco
come se nessuna
parola fosse stata.


Paola Mastracola
Da "La felicità galleggiante"

05 ott 2010

RIFERIMENTI







Care tutte,
vi invio i riferimenti dei testi suggeriti per conoscere la poesia di Wislawa Szymborska. Corinna

Vista con granello di sabbia 
Discorso all'ufficio oggetti smarriti
Due punti

Edizioni Adelphi









PERFORMANCE DOMENICALE

Ciao,ciao,
belle le fotografie, vi ho ritrovate attive, preparate...entusiaste. Dunque, alla prossima!
Un abbraccio, corinna

04 ott 2010

foto misteriosa ?

Una foto mancante
 LEGGERINPIAZZA
LETTURE IN PIAZZA VITTORIO VENETO DI DONNEINPUNTADIPENNA CON IL CIRCOLO DEI LETTORI

(Indovinello: succede che il fotografo non è fotografato. Chi è?)




















Chiedo scusa ad Anita ma la sua non è venuta.