BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



22 nov 2009

Io contro Atalanta

Se fosse stato per me le donne sarebbero ancora all'età della pietra.
non ho mai avuto coraggio neanche per dire quello che pensavo veramente.
Non c'era bisogno che mi chinassi a raccogliere le mele.
Anche se fossi stata veloce il Melanione di turno lo avrei lasciato vincere.
Io ero veloce,le ali ai piedi le avevo veramente,ma ho preferito segarmele.Si! Da sola perchè non sopportavo di essere "egregia" fuori dal gregge.
Volevo belare perché mi dicessero "come beli bene,che bella pecora sei,dammi la tua lana che ho freddo.Adesso mi sento Atalanta però le ali fanno fatica a rispuntare anche perché sono vecchie non hanno più potenza.

3 commenti:

Lucia ha detto...

Non mi pare che le tue ali abbiano perso potenza, anzi... Il tuo scritto é così bello e sincero e originale e fa rifettere.
Silvana sei grande !!!
Un abbraccio, Lucia

In punta di penna ha detto...

hai gia' dimenticato di quando sul lavoro ancora ragazzina prendevi le difese e rivendicavi anche per i grandi diritti che gli stessi non sapevano rivendicare.E chissà quante altre volte hai tirato fuori le unghie e inoltre come si fa a rivendicare i diritti che ancora non si riconoscono come nostri? Erano altri tempi, altre vite ed altri ritmi e i diritti non facevano parte dei nostri bagagli, credo che anche tu come me li abbia scoperti da grande. Un bacio a presto. Mary

Anonimo ha detto...

Ti consiglio di passare dal podologo a farti togliere le callosità che ti nascondono le ali perchè le ali ce le hai e anche belle robuste. Forse ancora non te le vedi ... cercale.
Sul belare ... bè, chi prima chi dopo tutte un pochino l'abbiamo fatto, magari per ragioni diverse ma tant'è ... mica si può sempre volare.
Un bacio grosso Marisa