BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



29 ott 2009

UN ALTRO PICCOLO "AIUTINO"



Il profilo è quello di una maschera. La penna posta sopra la maschera è il nostro "mezzo di locomozione". Attraverso il percorso autobiografico, nella continua ricerca e riflessione che questo tipo di scrittura richiede, arriviamo all'essenza di noi, giungiamo all'anima.
Il percorso della scrittura attraversa i sensi. I ricordi dimenticati, o rimossi, ritornano prepotentemente, a volte dolorosamente, in altri casi in modo struggente, sino a farci rievocare odori e voci, risentire le carezze di un tempo bambino.
Riappropriarsi dei nostri sensi in maniera così profonda dà perciò un nuovo e più significativo "senso" al nostro andare.

Betty e figlia

P.S.
Queste "collaborazioni", al di là del risultato, sono per me fonte di grande gioia. Infatti, a proposito di sensi, quello materno è sicuramente per tutte noi uno dei più sensibili.

4 commenti:

giovanna ha detto...

Me gusta mucho,
per renderLa più "preziosa",
(noi siamo scrigni di perle rare), la ornerei con un bellissimo orecchino:una battuta al giotno leva Giovanna di torno.
Baci

Anonimo ha detto...

Betti sei grande e innovativa,condivido testo e immagine
bacioni Adriana

Claudio ha detto...

Se racconti un sogno, al mattino, ti accorgi che metà di quel sogno era già quasi dimenticato e sarebbe andato sicuramente perduto, se non ti fosse venuto in mente di raccontarlo.
Così è anche la vita; se non la racconti a qualcuno, metà la dimentichi e si perde nell'oblio della quotidianità

In punta di penna ha detto...

Ni piace molto. Una mano delicata ecreativa, che scruta dentro le cose e le traduce in segno. Grazie all'autrice. Marisa