BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



15 lug 2009

RICORDI DI VIAGGIO

Il paesaggio scorre veloce dal finestrino, sotto il mio sguardo indifferente e un po’ annoiato,mentre attendo di vedere il mare.
Lentamente, in sordina , lo scenario cambia e la mia attenzione si fa più viva, catturata da inattesi colori e meravigliata dalla visione di quello che assomiglia ad un dipinto.
Sorprendenti le colline marchigiane!
Le morbide forme, il colore dorato del grano appena tagliato,creano un gioco di chiaroscuro che dolcemente si distende dal crinale lungo i fianchi in forme sinuose e languide che fanno pensare a un corpo di donna.
Lunghe file di ulivi , filari di viti, si snodano davanti al mio sguardo e campi di smaglianti girasoli che chinano la testa in un muto omaggio al sole,
ma dietro una curva le sfumature cromatiche cambiano, i girasoli sono gonfi, sfatti ,chinano il capo stanchi,hanno perso il loro brillante colore , sono cupi: mettono tristezza.
E all’improvviso lunghe macchie di lavanda sorprendono nuovamente lo sguardo sconvolgendo la linearità del paesaggio.
A poco a poco nell’aria avverto il profumo del mare .
Eccolo: uno scorcio intenso di blu, l’emozione è quella di sempre.
Onde bizzarre lo increspano, come candide ali di gabbiani che si tuffano,
per sparire un attimo alla vista e risalire, l’azzurro del cielo è solcato da soffici nuvole bianche ;
sembra un cielo di Magritte.
La brezza si fa più intensa le nuvole più grigie il mare è color smeraldo e all’orizzonte un colore più cupo segna il confine tra la terra e il cielo.



Luisa 26/08/07

2 commenti:

Lucia ha detto...

Veramente bello il racconto del tuo viaggio, ho visto i girasoli sfatti e la macchia di lavanda e tutto quanto hai scritto...Grazie
Luisa, come invidio questa tua capacità di scrivere e di sprimere i sentimenti. Lucia

Anonimo ha detto...

Condivido,complimenti Luisa!
Un forte abbraccio Adriana