BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



24 apr 2009

MINIERA

Corri nell'ansietà, nella luce del nascere
la tua visione, l'ascolto del mondo,
in profondità, in discesa ardita
là dove la china è più scoscesa, prossima
al salto, al dirupo:
sii l'aquila, dal becco occhiuto, la forza vigilante
sii l'etere, la leggerezza d'essere, implume, l'infanzia
il gioco tenero del tuo bambino,
sii l'acqua
che spezza il porto salata, e l'aria
che respiri quando
l'onda
è passata, sii ad ogni istante vera, più della pietra
dura col tempo, sii scura nicchia agli altrui sogni
sii oltre la caduta,
là dove più esile è la luce
e ancora tenti.


Vivian Lamarque

23 apr 2009

COME STANCA EL TRIBOLAR

1° MAGGIO
FESTA DEL LAVORO

Il gruppo donne scrittura autobiografica
del circolo ArciMontorio

invita

VENERDI’ 1° MAGGIO – ORE 21.15
alla lettura - spettacolo

MEMORIE
DI DONNE CHE LAVORANO TROPPO



L’iniziativa viene proposta all’interno della “Festa di primavera”
come restituzione del percorso di laboratorio del gruppo di scrittura autobiografica
Donneinpuntadipenna
condotto da Corinna Albolino
La regia è di Nunzia Messina della compagnia teatrale Trix Tragos di Verona
con la collaborazione della coreografa Valeria Bolla della Scuola Danza Alcione
e con le ballerine Marta Costantini, Laura Lonardi, Camilla Cobelli
e la piccola Chiara Tavoso

Per informazioni:
Circolo ARCIMONTORIO - 0458841006 - cell. 3343228543 via dei peschi 6/a (zona artigianale) 37141 MONTORIO VERONA


SERATA APERTA A TUTTI

22 apr 2009

MADRI INSIEME PER UNA VERONA CIVILE

Carissime,
grazie di aver partecipato numerose ieri al gruppo 'madri insieme per una Verona civile.....', presente anche la mamma di Nicola. E' stato bello ritrovarsi in tante, accomunate da sensibilità, affinità,voglia di esser-ci nella molteplicità dei nostri ruoli. Un'altra occasione per stare insieme con entusiasmo e impegno.
A breve comunicherò maggiori informazioni sulle iniziative in programma.
Un abbraccio, Corinna


P.s: chi volesse saperne di più su questo gruppo, può contattarmi.
Corinna: 340 3791851, corinna.paolo@tin.it

21 apr 2009

CASARIOSA

La mia donna è una terra
di coste ripide, di vigne e grilli.

La mia donna è l'odore dell'erba
sui cigli che accende il vento.

La mia donna è lieve come il fiato
nelle tane, una duna fiorita di luce
di mare, una casariosa.

La mia donna è un bosco
che ha piene di felci
e occhi di poiana.

La tristezza è il suo volto
ma guardato al contrario,
e quando sorride le gridano dentro
i bambini di tutte le altalene.

Stefano Bolognesi

20 apr 2009

IL MIO CIELO

Mentre pulisco i vetri guardo l'infinito...
mi è più gradito!

I colori del cielo sono blu e azzurro davvero.
Balzo d'un salto giù dalla scala,
lo ammiro stupita,
e si che è tanti anni che lo vedo,
ma è strano come ora son rapita da intensa emozione
e non senta ragione.

Metto giù lo straccio,
prendo il foglio su cui scivola la penna,
per tradurre in parole il mio stupore.

Per scrivere che mai potrò stancarmi
di ammirare un cielo così intenso
dove tutto ha un senso.

Perché al cielo vanno le grandi aspirazioni,
le preghiere delle religioni,
i sospiri degli innamorati,
lo sguardo dei disperati.

E al cielo domando una stella
nella notte più bella,
al cielo invio il mio pensiero a chi non c'è più
per un aiuto quaggiù.

E al cielo rosso dei suoi tramonti,
rosato delle sue albe,
piovoso e gioioso
che vado per trovare riposo.

Tra una nuvola e l'altra
si appoggia il mio pensiero
che ora danza per davvero,
felice ed estasiato
perché dell'infinito innamorato.

Betty

19 apr 2009

ARIA DI PRIMAVERA





In una giornata che sa d'autunno
Una poesia"leggera" di Patrizia Cavalli


Poggiata a un davanzale davanti ad una strada
vuota a quest'ora quasi di campagna
cosa racconto io? racconto l'aria.
L'aria che cerco, quella che trovo,
che torna in visita per farsi riconoscere,
un'aria semplice, composta, delicata,
aria dimenticata, che sempre quando arriva
mi trova impreparata.

SAN SERVOLO



Ecco la nostra isola.
Ci possiamo fare un pensierino...

Ciao a tutte Luisa

LA NATURA E IL ROSA ACCESO

18 apr 2009

TEMPO DI FILOSOFIA, TEMPO DI RIFLESSIONE

Care tutte e tutti,
ancora una volta è stato bello 'filosofare' insieme. Grazie a tutte/i di aver partecipato al seminario apportando stimoli, contributi, suggestioni al dialogo, alla riflessione, interrogazione. E' così del resto che si pratica, si vive la filosofia. Lasciamo che l'estate faccia maturare altre 'idee', proposte per la cura dell'anima. Un ringraziamento particolare ed affettuoso a Betty che si è prodigata a far sintesi degli incontri per tutti. Con simpatia, Corinna


P.s:rimango reperibile per eventuali emergenze filosofiche

12 apr 2009

UNA BREVE POESIA DI EMILY DICKINSON PER AUGURARVI BUONA PASQUA

Per fare una prateria ci vuole un'ape e una gaggia,
un'ape, una gaggia,
e fantasia.
La fantasia da sola è sufficiente,
se l'ape è assente,

Betty

11 apr 2009

B U O N A P A S Q U A !

A tutte le amiche di INPUNTADIPENNA invio tutti gli auguri più cari ed affettuosi per una buona e serena Pasqua !
Con molto affetto Lucia

9 apr 2009

OTTO MARZO 2009





A tutte le ragazze "In punta di penna" consapevoli dei difetti e dei pregi dello spettacolo tenuto l'8 marzo 2009, sempre pronte a migliorare. FRANCESCA

auguri!


Da tempo non guardavo il nostro blog; l'ho visto oggi e come le altre volte mi sono incantata, deliziata, emozionata, coinvolta. Qualche anno fa qualcuno mi ha detto che il gruppo è importante quando si è giovani e quando si esce dal mondo del lavoro. Non vi avevo fatto caso ma adesso lo capisco. Avevo quasi dimenticato la bellezza della condivisione di gioie, dolori, sofferenze pur in mezzo a malintesi, discussioni... bisticci?

Auguro che il nostro gruppo abbia lunga vita e nel contempo auguro buona Pasqua con un albero di Pasqua che ho scoperto tempo fa!

7 apr 2009

Buona Pasqua

Interpretazione innfantile della parola"ALLeLUJA.
Era di tre soldati la guardia del sepolcro quando CRISTO,
buttando tutto all'aria, resuscitò.
Il primo riuscì solo a spiccicare AH.
Il secondo,uno svelto milanese, disse subito:L'è Lu.
Il terzo voleva dire si,ma era un allocco tedesco,
lo disse nella sua lingua:Ja" Queste tre esclamazioni
formarono insieme il grido della gioia Pasquale

PRIMAVERA



Una filastrocca di primavera per alleggerire l'atmosfera

Prima-vera dolce emozione,
dopo l'inverno lunga stagione.
Attorno si rinnova la vita,
germoglia il pensiero,
spunta il desiderio.
Tutto è in fermento,
ma anche delicato sentimento.
Indugia lo sguardo verso le verdi vallate,
le macchie colorate.
Qua il rosa,
la il giallo,
più in lontananza il bianco
e di ammirare non mi stanco.
Faccio miei questi colori
e li regalo all'anima ingrigita,
dal lungo inverno intristita.
Lei subito lieta si ridesta
in quest'aria di festa.

Betty

2 apr 2009



UN PENSIERO A LUISA

Di un passato dove ci sono state alcune zone buie, resteranno solo ombre e quella certa malinconia, che è espressione dell'anima.
Intravedo già un sole luminoso che tenta di affacciarsi dietro una nuvola capricciosa. Promette un'estate in festa.
Ora abiti la stanza buia, se me lo permetti ti faccio compagnia. Una come me ha molta confidenza con questo tipo di locali.

Con affetto, Betty