BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



01 feb 2009

ATMOSFERE

La memoria brulica di ricordi e un’atmosfera veramente magica l’ho vissuta da giovane sposa, ormai tanti anni fa, durante il periodo natalizio.
Volo sulle ali del ricordo e mi ritrovo in Val d’Aosta la sera del 31 dicembre, con tanti amici, tutti eleganti per la festa di fine d’anno.
Partiti da Aosta dovevamo raggiungere l’hotel San Bernardo, sito proprio vicino all’imbocco del Gran San Bernardo, dove avevamo prenotato.
Alla partenza la neve scendeva mista ad acqua, ma durante il tragitto si tramutò in breve tempo in grossi fiocchi che la bassa temperatura fece gelare. Tutti fummo costretti a fermarci, chi in mezzo alla strada, chi di traverso perché le macchine slittavano, con grave pericolo anche per quelle che incrociavamo. Con ai piedi i delicati sandolini d’argento aiutai mio marito a mettere le catene.
La serata fu poi fantastica: musica, cotillons, allegria, in un ambiente caldo e confortevole.
Guardando fuori dalla grande vetrata si poteva ammirare un paesaggio quasi irreale, anche per la copiosa e continua nevicata.
La sorpresa fu alla fine della festa, verso mattina, quando, uscendo, trovammo tutte le auto coperte completamente dalla neve; si intravedevano appena le sagome e nessuno riusciva ad individuare la propria.
I giorni seguenti scoprimmo paesini incantati, con ponticelli e ruscelletti da sogno, dove aleggiava una serena quiete. Con quella coltre di neve, quasi impalpabile, io immaginavo essere questo il regno della bellezza e della felicità.

Nessun commento: