BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



04 gen 2009

IL CIELO CAPOVOLTO



Qui il silenzio è assordante, un intenso blu mi sovrasta e avvolge, unico suono, ritmico, lo struscìo dei miei sci sulla neve, a lato il respiro di un ruscello mi accompagna, acque cristalline che si fanno largo insinuandosi tra sassi luccicanti di ghiaccio, scorrendo tra scheletri di cespugli trasformati in preziose trine da brillanti cristalli di neve.
Mi sembra di calpestare un cielo capovolto, il candore abbacinante che ricopre ogni cosa è costellato da milioni di stelle che riflettono l'accecante luce del sole, quasi stordita mi fermo ad ammirare tanto splendore...
E penso che non serve una tavolozza di colori per stupire lo sguardo,
non occorrono note musicali per far cantare il cuore, basta solo questo immenso silenzio

Luisa

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Cara Luisa, non conosco la montagna con la neve, non so sciare e credevo non mi piacesse.
Ora che ho letto il tuo bellissimo
scritto, credo di essermi persa molto. Grazie per averci fatte partecipi di tanta bellezza.
A domani, un abbraccio, Lucia

In punta di penna ha detto...

La neve, dicono i poeti, mette a nudo l'anima poetica delle cose.
Ornella.

Anonimo ha detto...

Sublime il tuo testo Luisa,sei sempre più acuta e brava!
Un abbraccio Adriana