BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



12 dic 2008

il primo lavoro

Studiavo lingue e avevo un papà che per un periodo si è occupato di importazioni quindi partecipava spesso a delle fiere per presentare i prodotti che importava. Un appuntamento fisso era la Fiera di Verona dove tutti gli anni veniva allestito uno stand e assunta una ragazza che doveva conoscere almeno due lingue. Quell'anno, correvano gli ultimi anni sessanta, io mi proposi per fare la standista (mi pare si dicesse o si dica così). Mancava ancora qualche mese ed il mio papà sembrò favorevole ad accettare la mia proposta. Arrivarono i primi di marzo ed io rifeci la mia proposta. Il mio caro genitore cominciò allora a trovare tutti i possibili motivi per dirmi che non era il caso, che dovevo studiare, dovevo fare esami, non dovevo perdere tempo; presi molto male questo atteggiamento ed arrivai a pensare che non si fidasse di me. Allora feci una grande scena con pianti e strepiti seguita da lunghi silenzi sdegnati finchè un giorno mio fratello disse a papà:"Ma insomma se proprio vuole, lasciala provare ormai è abbastanza grande; pagare lei o un'altra è la stessa cosa !" Miracolo! Papà cedette.
Il primo giorno di fiera entrai trionfalmente dal cancello degli operatori e mi sentii finalmente adulta, non solo perchè avrei guadagnato i miei primi soldi ma sarei stata anche in contatto, alla pari, con persone che io vedevo "più grandi e più esperte di me".
Infine la soddisfazione di veder papà cedere le armi!

anita

Nessun commento: