BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



29 ott 2008

Finalmente ho finito

Care Amichedipenna
finalmente ho finito la mia mail art e domattina la imposto. Grazie ad Annamaria perchè mi sono molto divertita a spaciugar con penne, carta e colla. Il risultato non è male e non vedo l'ora di condividerlo con voi.
Per Paola: mi pare proprio che tu ti sia divertita molto; da far invidia!!!
Per Fiorenza a proposito della poesia in dialetto: il mio (e il nostro) dialetto è ormai molto vicino all'italiano. Per scrivere la poesia ho consultato il Bondardo, il Rigobello, il sito de l'Arenadomila ma anche Barbarani. La mia è stata una scelta perchè ho pensato di utilizzare vecchi termini desueti allo scopo di dare più colore al pezzo. Ci sono parole del passato che rendono bene: sgionfo, ad esempio, mi è sembrato più adatto per definire un "tanto pieno" , sganassa rende meglio di "ride ", s-ciantìn rende meglio che "pochetin" ecc ...
Il nostro vecchio dialetto non è molto elegante, tuttavia ci sono termini di grande efficacia; Barbarani riesce a suscitare tenerezza ed emozione, usandone alcuni. Ah come vorrei essere capace anch'io di destreggiarmi davvero col dialetto! Ho scoperto quanto è difficile, ma mi esercito. Provo di seguito a mettere quella sui ricordi, che avevo letto ad Anghiari e che ho tradotta in dialetto, con delle modifiche di convenienza. Sopportatemi!
Un abbraccio spaciugoso e notturno a tutte.
Marisa

Nessun commento: