BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



1 apr 2008

chiave

RIVOGLIO LA MIA CHIAVE!
Voglio ritrovare la mia chiave perduta, chissà dove e quando, dentro i giorni di un’infanzia assai combattuta. E’ quella utile, anzi indispensabile, per accedere al mio Eden incantato.
Lì voglio raccogliere fiori, piante medicinali, respirare profumi, balsami per curare l’anima mia e ritrovare felicità e armonia.
Vorrei, ma che dico, voglio riconquistare quella chiave personale e ritornare a vivere fino in fondo la magia di una vita mia, solo mia, da artefice davvero consapevole di un tempo questo, zeppo di opportunità.
Faccio in modo che sia non da domani o da oggi, ma da questo attimo in poi e con forza, coraggio e volontà accetto le sfide di una o mille possibilità.
Per combattere se occorre, eccome se occorrerà, ma per vincere all’infinito gioco della vita con amore e lealtà.
Maristella

UN PASSPARTOUT
La chiave del sapere, del conoscere, del volere è un passpartout con il quale posso aprire mille porte su mondi sconosciuti. Posso affacciarmi, spiare e andarmene, ma posso anche entrare osservare, capire quel che succede in quel mondo nuovo e scegliere se viverlo appieno e diventarne parte.
E’ una chiave che una volta usata può stravolgere la mia vita, dipenderà. Dipenderà da me, dall’uso che ne farò, da quanto tempo investirò con il coraggio e la volontà di chi va alla scoperta di quanto, vizi e virtù è ancora sconosciuto, nascosto alla mia coscienza di donna sempre in viaggio.
Arriva la primavera chiave che apre la porta alla rinascita e con essa, come polline i pensieri rivivono e volano, diventano embrioni seminati su nuovi paesaggi di conquista.
Chiavi che non vedo, non tocco, vivono sospese nell’aria del rinnovamento perpetuo che respiro, che passa e ripassa, poi fugge quando per tutto sarà troppo tardi; chiavi da vivere da afferrare al volo con il cuore aperto, senza chiedere garanzia alcuna, ma sempre pronta a raccogliere ciò che di buono tra le mani mi rimane.
Maristella

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Maristella,
come al solito sei sempre romantica e sognatrice! Vedrai che troverai la tua chiave e riuscirai ad aprire tutte le porte.
Annamaria

In punta di penna ha detto...

Cara Maristella, grazie per averci indotto a cercare anche la nostra chiave.La troverai e la troveremo certamente. Un abbraccio affettuoso
Lucia