BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



11 gen 2008

LEGAMI

LA STANZA DI LAURA

Ho fatto della tua stanza il mio nido,
qui trascorro ore,qui leggo,stiro,cùcio,
………qui scrivo.
Sto bene in questa camera, i suoi colori sono nelle mie corde,
il batik alla parete,la vecchia lampada, i miei libri i miei dischi,
e la tua "aura" che in questa stanza mi tiene compagnia.
Ho creato qui uno spazio mio e ne sono gelosa.
Quel giorno quando è stata svuotata,cosi’ in fretta e inaspettatamente
il mio cuore si sentiva violentato,ferito,
ogni segno,di un quadro,di una mensola,lasciato sui muri vuoti, o l’ultimo scatolone rimasto in un angolo,
tutto mi dava la dimensione della tua partenza del tuo allontanarti dal”nido”, da me….
E l’angoscia del mio pianto,, quando mi sono trovata sola,nella tua stanza vuota,ancora mi brucia in gola, a nulla serviva sapere che io ti ho accompagnato verso quel giorno,verso i tuoi sogni , il tuo futuro.
Il cuore non ascolta ragione…percorre altre strade,si insinua nei vicoli della memoria,
raccoglie un ricordo, un sorriso un pianto e lo abbraccia stretto.
Ma il tempo,a volte amico,ha mitigato la ferita,e la tua stanza è diventata la mia stanza e il cuore
Placato raccoglie i tuoi sogni,la tua fanciullezza,i giochi e le emozioni,lasciati a vagare qui,
…proprio per tenermi compagnia.


Luisa

3 commenti:

In punta di penna ha detto...

Cara Luisa, sai ben esprimere gli stati d'animo che molte di noi provano, in chiave del tutto femminile...Ciao laura

In punta di penna ha detto...

Cara Luisa, sai ben esprimere gli stati d'animo che molte di noi provano, in chiave del tutto femminile...Ciao laura

12-gen-2008 11.43.00

In punta di penna ha detto...

Cara Luisa,
quanta dolce tenerezza materna
nel tuo breve racconto!
Luciamutps