BENVENUTE

Ciao a tutte,
Benvenute nel blog "inpuntadipenna2007"
Questa iniziativa ci offre ulteriori occasioni
di scrittura e di scambio di relazioni.
Una volta in più avremo così modo di stare insieme,
di condividere interessi ed esperienze.
Un contributo di crescita ed amicizia per il nostro
gruppo di scrittura molto speciale.
Che un buon demone ci accompagni.
Corinna



18 dic 2007

VOCI DELLA MEMORIA

Se ascolto le voci che vengono da lontano mi perdo.
Non sono solo echi, che arrivano a sorpresa, ovattati, un pò soffocati dalla distanza. Sono voci e immagini, come un blog.
La prima voce entra per caso, un pò alla volta, sull'onda di una nenia, di una filastrocca, di un detto ricorrente.
Poi, come se le voci fossero unite da un filo provvido, trascinano ricordi.
Ricordi che si rincorrono fluidi,richiamandosi. Ricordi che si rincorrono in una danza del tempo, sollecitando immagini smarrite, imprimendole sulla pellicola preziosa dove stà scritto a caratteri gotici: MIEI RICORDI.

"Tutù tutù musseta la mama vien da messa papà el va nei campi con tre cavali bianchi ..."
Ricordi di cavallucci e tenerezze infinite e la voce del nonno.
"Storia memoria bareta rossa ... vien qua che te conto quela de l'orso ."
Ricordi di storie cercate, amate, ripetute all'infinito
"La storia de San Vincenso la dura tanto tempo e mai no' la se destriga, vuto che te la conta o vuto che te la diga?"
Ricordi di tempi lenti, affetti lontani, voci carezzevoli
"Piove piovesina la gata la va in cusina la va soto al leto la cata el confeto ..."
Ricordi di giornate uggiose, a seguire gocce di pioggia che rotolavano sui vetri appannati della cucina.

Ricordi, voci, suoni nostalgie.
Qualcuno ha detto: i ricordi sono l'unico paradiso da cui nessuno ti può scacciare.

Marisa

Nessun commento: